Tennant-Love!!!

Dal titolo capirete di chi parlerò oggi, e cioè di David Tennant! Eh si, anche io ho subito il fascino dello scozzese! Attore brillante, simpatia coinvolgente, accento ammaliante, insomma uno che secondo me non passa inosservato. Sono stata una delle poche ad averlo conosciuto molto tardi, infatti solo alla fine di quest’estate ho iniziato a recuperare le stagioni di Doctor who (che non credevo potesse piacermi) dopo aver conosciuto Tennant nella miniserie Broadchurch! E allora insieme a questa e alle avventure del Dottore ho stilato una lista di tutte le sue fatiche e sono ancora nel bel mezzo di questo Tennant-recupero! Sono sempre stata una di quelle “american television style”, le serie inglesi le snobbavo, credevo che quell’accento e le ambientazioni mi avrebbero stancato e invece ho scoperto un mondo!Un bellissimo mondo! Mi piacciono molto questi piccoli capolavori che creano gli inglesi! In pochi episodi riescono a creare delle stagioni  belle piene di avvenimenti e soprattutto belle piene di attori di talento. Mi sono staccata un pò dalle serie americane che guardano solo all’apparenza e poco al contenuto. Ma non del tutto eh? Ho una lista lunghissima di episodi di serie americane da recuperare ma lo farò sicuramente,  non ho perso il primo amore, ma sto escludendo quelle che proprio non mi convincono (Dracula in primis)!

Vi consiglio allora di guardare qualche serie con protagonista Tennant che non sia necessariamente Doctor who (sono alla quarta stagione e lo sto amando sempre di più) e di farvi un’idea della sua bravura, di come riesca a riempire la scena da solo!

Broadchurch  è stata la miniserie più bella che abbia visto quest’anno, trama, attori e colonna sonora sono eccellenti:

The escape artist: thriller mozzafiato in 3 episodi, lascia col fiato sospeso ed è ricco di colpi di scena:

The politician’s husband un altro lavoro ben fatto:

Facendo un passo indietro di qualche anno consiglio Single father, un vero gioiellino:

E come farvi mancare Blackpool, divertente, ironica e canterina serie da vedere proprio per scene come questa:

e poi consiglio Casanova e le commedie tra cui Much ado about nothing!!! Insomma c’è un bel pò da vedere e mi sa proprio che vi innamorerete come me ;-)!

Ah e vi ricordo di cercare anche tutti i contenuti che trovate su David in giro su you tube perchè ogni video è una chicca, come i suoi daily diary durante le riprese di Doctor who e i contenuti speciali come questo che sto per pubblicarvi, quest’anno Buon Natale ve lo auguro così 😉

Matthew Perry torna in TV con CBS “The Odd Couple”

Amore per le serie TV

L’attore sarà infatti il protagonista e produttore esecutivo di “The Odd Couple”, il nuovo show di Neil Simon per CBS.

Il progetto di commedia multi-camera segue le vicende di due coinquilini che non si somigliano molto, il disordinato Oscar Madison (Perry) e lo smanettone Felix Unger.

Danny Jacobson sarà co-sceneggiatore del pilot con Perry che prima ha lavorato con NBC (“Go On”) e ABC (“Mr. Shunshine”). “La strana coppia” è stato nel 1965 uno spettacolo a Brodway, un film e poi divenuto una serie TV dalla durata di 5 anni.

Perry in persona ha detto: “da quando ho visto la pellicola all’età di 10 anni, per era un sogno poter essere Oscar. CBS mi sta dando l’opportunità di sviluppare una versione moderna di quella storia, inoltre credo essere importante per me tornare davanti al pubblico dal vivo, mi manda confida l’attore. …

View original post 4 altre parole

Paul Walker: Goodbye Beautiful Angel!

Tutti ormai sapete  che l’attore Paul Walker ci ha lasciati 48 ore fa, a seguito di un incidente d’auto insieme ad un suo caro amico. Ora tutte le polemiche che sto sentendo e leggendo in giro mi sembrano davvero delle cose stupide, come al solito quando muore un  personaggio famoso si specula e si parla a sproposito. Io non farò così, io parlerò di Paul ricordando chi fosse lui per me, una cotta adolescenziale, un bravo attore, un esempio di umiltà. Tutti sapevamo che aveva interpretato i film della famosa saga Fast and Furious al fianco di Vin Diesel, Ty Gibson, Michelle Rodriguez e Jordana Brewster, pochi sapevano che aveva un cuore d’oro ed era impegnato spesso in cause umanitarie, in più aveva una grande passione per l’oceano e le Hawaii e per la biologia marina.  Era sempre solare, con tutti, paparazzi e giornalisti compresi. E riusciva a trasmetterlo anche a chi lo guardava attraverso uno schermo. Non solo un viso da angelo dunque. Ho conosciuto Paul, come quasi tutti,nei panni di Brian O’ Connor ed essendo una ragazzina all’epoca me ne ero completamente innamorata e avevo  iniziato a recuperare la visione di altre sue pellicole. E ve le voglio comunque consigliare, perchè credo che sia bello continuare a interessarsi alla sua carriera anche dopo questo tragico epilogo.

Iniziamo con Pleasantville un film del 1998 diretto da Gary Ross con ha come protagonisti Tobey Maguire, Reese Whiterspoon, William H.Macy e Paul Walker, in una parte piccola ma carina. La trama si incentra sulla vita di due gemelli che improvvisamente si ritrovano catapultati nella sit-com degli anni 50 Pleasantville. Un film leggero ,divertente e con un gran bel cast.

http://www.youtube.com/watch?v=5acqoD3LcsE

All’epoca di Fast and Furious del 2001 andava in onda anche Dawson’s creek ed ecco che guardai il film The skulls- i teschi, perchè come protagonista oltre a Paul c’era Joshua Jackson.  Un film a mio parere non eccezionale ma con belle interpretazioni.

http://www.youtube.com/watch?v=YwEqRrvPwFM

La mia passione per Paul continuava e nel film Kiss Me lo ritrovai non in una parte simpatica ma in una commedia molto carina al fianco di Freddie Prinze Jr.

http://www.youtube.com/watch?v=O47od13_x1k

Varsity Blues e Radio Killer gli danno ancor più visibilità e la sua recitazione migliora nel corso degli anni.

Con Timeline, Un amore sotto l’albero e trappola in fondo al mare, arriva la consacrazione ad Hollywood nel periodo dei Fast and Furious con e senza Vin Diesel al suo fianco. Ma c’è un ultimo film che voglio consigliare che secondo me fa di lui un bravo attore da ricordare e cioè Takers, un film del 2010 diretto da John Luessenhop, con Matt Dillon, Paul Walker, Hayden Christensen e Idris Elba. Un famoso gruppo di criminali, formato da John Rahway, Ghost, Jesse Attica, A.J., Jake Attica e dal loro leader Gordon Cozier, è solito prendersi gioco della polizia, riuscendo a compiere rapine in banca in modo perfetto: molto velocemente e senza lasciare tracce. Un giorno decidono di mettere a segno un ultimo grande colpo, per chiudere degnamente la loro carriera da rapinatori, ma se la dovranno vedere con il tenace detective Jack Welles che farà di tutto per riuscire a fermarli.

http://www.youtube.com/watch?v=zi_7mVwK8Qo

La sua associazione benefica Reach out worldwide ha aiutato e continuerà spero ad aiutare molte persone in difficoltà. Il suo impegno è espresso bene in questo video:

http://www.youtube.com/watch?v=baV0q7OH-rg

Ci sono altri film che vale la pena vedere che non sto qui ora ad elencare. Ho voluto fare una piccola carrellata dei suoi lavori per rendere omaggio alla sua carriera e per non ricordarlo solo come il “protagonista di fast and furious” anche se so che un giorno resterà solo quello.

http://www.youtube.com/watch?v=nfV87TgYH78

http://www.youtube.com/watch?v=g-gebDSBFkY

http://www.youtube.com/watch?v=hbbe2fw1Ev4

Questo è il mio saluto per te. Ci mancherai: Beautiful Angel!

Blog su WordPress.com.

Su ↑