L'angolo del veicolo

“La pubblicità si basa su un’unica cosa: felicità. E sapete cos’è la felicità? La felicità è una macchina nuova, è liberarsi dalla paura, è un cartellone pubblicitario che ti salta all’occhio e che ti grida a gran voce che qualunque cosa tu faccia è ben fatta, e che sei ok”.

Con questo monologo si presentava agli spettatori Don Draper, interpretato da un’allora semisconosciuto Jon Hamm, nel primo episodio di Mad Men, trasmesso nell’ormai lontano 19 luglio 2007, prima serie televisiva prodotta da AMC, specializzato fino ad allora nel trasmettere film classici in bianco e nero.

8 anni dopo, domenica 17 maggio, è andata in onda l’ultima puntata e molte cose sono cambiate: Mad Men è stato definito lo show migliore dell’ultimo decennio e anche il più premiato, con 15 Emmy e 4 Golden Globe e AMC è divenuta una rete di fama mondiale dando seguito a produzioni di serie tv…

View original post 631 altre parole

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...