Un anno senza True Blood. Finito male e con molto poco fuss, era una delle serie migliori dell’ultimo decennio e mezzo. Questo è vero per le prime tre stagioni, perlomeno. Ed è così per almeno un buon motivo: mentre i vampiri di Stephenie Meyer distruggevano la reputazione dei non-morti, quelli di TB tenevano alta la bandiera, regalando dignità a un sottogenere altrimenti finito nell’infamia e riuscendo a rendere mainstream alle masse la TV di genere molto prima di The Walking Dead, Game Of Thrones, American Horror Story e Penny Dreadful. E siccome è giugno, e tradizione voleva che la serie di Alan Ball iniziasse proprio durante questo mese, Wanderfuss vi propone quelli che secondo noi sono i migliori personaggi della serie (senza dimenticare di menzionare, brevemente, i peggiori: Sookie, Terry, Jason, Holly e Sam; e quelli che no, potevano essere grandi, ma si sono rivelati…

View original post 1.915 altre parole

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...