The M brane Theory – True Detective

Chiaramente al contrario

Diciamolo chiaro e tondo: la prima stagione di True Detective non sarebbe niente senza Rust, l’unico personaggio degno di nota, profondo, tormentato, realmente integro e corroso dalla stessa giustizia che persegue.
I suoi monologhi rappresentano uno dei momenti più alti della sceneggiatura televisiva degli ultimi anni, costruiti in maniera tanto perfetta da riuscire a convincere e coinvolgere nella dottrina rustiana anche il più diffidente degli spettatori. Ascolti ciò che dice (e come lo dice Matthew McConaughey, in forma strepitosa) e appena finisce non puoi che esclamare: “Cavolo, quanto ha ragione!”.

E voi, avete mai sentito parlare della Teoria M?

View original post 106 altre parole

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...